8 Antefatti – Corrispondenza fra sorelle lontane 1672

Cape Tiburon, Isla Hispaniola maggio 1672
Alla cortese attenzione
della signorina Anna Mackenzie,
presso la famiglia O’Malley, Puerto Plata, Isla Hispaniola.
Cara Anna, mi hermana, ti scrivo per farti sapere che mi sono sposata, mio marito si chiama Cecil Garth, ed è un commerciante inglese che vive da molti anni nelle Colonie.
Il matrimonio si è celebrato qualche settimana fa e ora mi trovo a Tiburon, in una bella villa elegante. Non sapevo come si sarebbero messe le cose, invece lui è molto gentile e mi tratta bene, meglio di quanto pensassi.
Siccome tra qualche mese raggiungeremo la Giamaica, mi ha detto che se vuoi raggiungermi sarà felice di ospitarti, e a me farebbe davvero piacere la tua compagnia. Che cosa ne pensi, sorellina mia?
Qui la vita è comoda, ho persino dei domestici, e un insegnante mi da lezioni di etichetta e storia ogni giorno. Se mi raggiungi, potrai imparare con me, vestirti bene, girare in calesse e, anche se hai solamente otto anni, farò di te una vera signorina perbene.
Sembra che tutto ciò che desideravo per noi si possa avverare!
Ti aspetto.                         Tua sorella Blanca

copyright Peter Ilsted – a girl riding in an interior

Puerto Plata agosto 1672
Alla signora Blanca Garth.
Ciao Blanquita, ho tempo solo ora di rispondere.
Sono stata a Tortuga da papà che non vuole che vada con te, dice che non si fida di tuo marito ed io non potrei lasciare gli zii O’Malley per andare fino alla Giamaica.
Il cugino Bart dice che è molto vecchio, tuo marito.
A me piacerebbe fare un bel viaggio e salire su un calesse ma la zia Consuelo mi ha raccontato che per colpa tua ci sono state molte chiacchiere al porto e che hai gettato fango sui Mackenzie. Ripete sempre: «Ha disonorato il nome di nonno Pat! Ricalcherà le orme della Niña, ma tanto a lei non importa!»
Davvero non t’importa nulla, Blanca?
Papà dice che hai sempre avuto in testa quell’idea di scappare e poiché nemmeno Field è riuscito a trovarti un passaggio, hai ripiegato su quel mercante! Dice che ti sei buttata via e piange come se tu fossi morta. Io gli ho detto che sarei rimasta al Grillo Alegre, al tuo posto, ma lui si è arrabbiato forte e mi ha gridato. Ha detto che la taverna gli aveva già rovinato una figlia e così mi ha rispedito qui a Puerto Plata.
Sai qualcosa di Zachary Harrison?
È uno che ho conosciuto a Tortuga.
Tua sorella, Anna Mackenzie
P.S. Se riesci a spedirlo, puoi farmi avere del velluto turchese, di una tonalità come quella dei miei occhi?

21 febbraio 2011

Annunci

5 thoughts on “8 Antefatti – Corrispondenza fra sorelle lontane 1672

  1. Non comprendo bene (perlomeno non trovo dettagli in merito…): è un romanzo pubblicato sul blog o degli stralci del romanzo, cartaceo, sopra pubblicati?
    Se posso permettermi di darti un consiglio, crea una breve pagina (ma magari sono io a non trovarla) dove lo spieghi…
    😉

  2. Credo che pirati e corsari conservino un loro fascino eterno. E questo capitolo lo dimostra; potrai surclassarli con tanti altri generi, ma l’avventura rimane protagonista assoluta.
    Un sorriso a te per la nuova settimana.
    ^___^

  3. Keypaxx! In ritardo ma ti rispondo….!!! Una pagina inerente il mio libro c’era, ma non si apriva…
    Informazioni sul mio romanzo le trovi accanto al titolo del blog, riporto qui il link https://leggoaltrove.wordpress.com/il-romanzo/
    Con il racconto FOG ho ricominciato a scrivere dopo molto tempo, provando a fare qualcosa di diverso, seguendo il filo di pensieri e ricordi ho cominciato a riprendere dimistichezza con le parole. E’ un’altra storia e un altro genere… ma spero di annoverarti fra i miei lettori!
    Mi fa piacere averti qui, e nel frattempo… benvenuto a bordo! 😀

Dimmi quello che sai...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...